la nostra storia

Dal 2004 proponiamo un idea alternativa di educazione e formazione

combiniamo natura & Educazione dal 2004

A.S.D Kamaleonte, un viaggio che ha avuto inizio nel lontano 2004 grazie alla visione e all’esperienza decennale in ambito educativo e formativo internazionale di Mario D’Agostino e Paolo Caserotti.

2004 – l’inizio

Kamaleonte inizia la sua avventura, organizzando non solo attività estive dedicate ai bambini e ai giovani in collaborazione con il CSI Roma, ma anche con la creazione, insieme al Corpo Forestale dello Stato e all’ente Parco Nazionale del Circeo, del I° Festival Internazionale Outdoor – Animazione e Natura. Un evento epico che si protrae per 20 giorni, coinvolgendo trainer provenienti da tutta Europa e oltre 1500 partecipanti in workshop e eventi. Questo festival diventa un catalizzatore di energia che alimenta le successive iniziative. Grazie al grande successo dell’evento si decide di replicare il festival dell’Outdoor per altre tre edizioni. 

2006 – campiscuola 

Il successo del Festival Internazionale Outdoor spinge Kamaleonte a replicare l’esperienza per altre tre edizioni, consolidando la sua posizione come promotore di attività all’aperto e di formazione innovativa. L’associazione trova nel Parco Nazionale del Circeo la sua fonte di ispirazione e il motore che alimenta la progettazione dei campi scuola basati sulla metafora tratta dai romanzi di Tolkien.

L’ufficio Campi scuola del Comune di Roma riconosce e accredita i Campi scuola “Accademia dell’Avventura” proposti a Sabaudia dal Kamaleonte per gli anni 2008- 2011. I campi scuola del Kamaleonte ricevono il maggior punteggio in graduatoria per innovatività del progetto e della metodologia utilizzata.

2012 – progetti internazionali

Nel 2008 il Kamaleonte insieme ad Outward Bound (BE), Kitokie projectai (LT), Askorun (IS) e College of Vilnius (LT) fonda il network internazionale “International Academy of Experiential Education- Via Experientia”. Grazie al supporto del Programma Europeo Grundtvig, ha inizio il Long Term Training Course “Via Experientia”, rivolto a facilitatori, educatori e leader. Il Kamaleonte, insieme ai partner di progetto, svolge una ricerca sul concetto di qualità nell’apprendimento esperienziale a livello internazionale e contribuisce a definire il ruolo del facilitatore nei processi di apprendimento secondo la filosofia e l’approccio del network Via Experientia. Visita il sito www.viaexperientia.net

 

2010 – soggiorni estivi 

Nel 2010 il Kamaleonte dà inizio ai Campi estivi di Outdoor Training dal titolo Accademia dell’Avventura nel Parco Nazionale del Circeo. Il campo della durata di due settimane viene acquistato da Telecom Italia per i figli adolescenti dei propri dipendenti. Il campo combina vacanza e apprendimento attraverso percorsi esperienziali basati su attività eco sportive e avventura. Negli anni a seguire si aggiungono altri due soggiorni: uno sul tema della diversità, nell’ambito della “Diversity polcy” di Telecom, e, nel 2014, nasce il Campo Estivo in Sardegna sull’Isola di San Pietro, successivamente spostato nella suggestiva cornice del Monte Amiata. Nel 2015 inzia la collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato per il quale curiamo il primo soggiorno estivo a Sabaudia, qualche anno dopo inizierà anche una produttiva collaborazione con il wwf per un soggiorno estivo in tenda all’insegna dello sport e dell’outdoor .

2012 – programma erasmus +

Con il supporto dell’Unione Europea in partnership con diverse organizzazioni Europee e l’Università di Syddanmark (Danimarca), il Kamaleonte esplora le connessioni e le implicazioni tra la teoria delle intelligenze dello psicologo americano Howard Gardner e lo sviluppo della leadership nell’apprendimento degli adulti. Dal progetto LIND, nasceranno diversi workshop e seminari internazionali, inserendo anche l’approccio della Theory U, di Otto Sharmer.

Nel 2014, viene approvato dall’Unione Europa il progetto di ricerca Erasmus plus “Reflect” che oltre ai Partner del Via Experientia vede coinvolte diverse Università Europee. Il progetto ha dato vita ad un Handbook scaricabile dal sito www.reflecting.eu.

Il 2015 inizia con un’altra Strategic Partnership “Reaching Further” sull‘Adventure  Therapy, approccio innovativo per l’Italia che permette di coinvolgere anche persone che solitamente sono escluse per problemi psichici o forti difficoltà relazionali.Il progetto ha dato vita al Primo Network Europeo sull’Adventure Therapy, che ha organizzato a febbraio 2017 il I GATE – Gathering of Adventure Therapy Europe. Tutte le informazioni sono sul sito www.adventuretherapy.eu.

Da questo progetto il Kamaleonte ha dato vita a Campi di Adventure and Nature Based Therapy per giovani a rischio, devolvendo parte del fatturato al Fondo di Soldarietà Kamaleonte Care.

Dal 2019, il Kamaleonte ha continuato il proprio impegno internazionale tramite l’Erasmus+, focalizzandosi sullo sviluppo del benessere psico-socio-emotivo. Attraverso iniziative come Positive Mental Health (2019), Nature Intelligence (2020), Refl’Action (2021), EduGestalt (2021), e NQAPP (2022),il Kamaleonte ha sviluppato progetti innovativi per lo sviluppo del benessere, coinvolgendo Youth Worker, esplorando la connessione con la natura, promuovendo la riflessione, adottando approcci della Gestalt, ed indagando la possibilità d’utilizzo degli strumenti digitali. Nel 2022, inoltre ha ampliato il proprio impegno attraverso Exit Burnout ed Imotion, per il benessere organizzativo e l’educazione per gli adulti. L’obiettivo è promuovere un benessere completo, integrando elementi diversificati e adottando approcci innovativi per un impatto positivo duraturo.

 

2024 – il nostro futuro

Nel futuro non sappiamo ancora cosa ci attende ma di sicurò in ogni progetto nuovo che nascerà metteremo la stessa passione, energia e voglia di lasciare la nostra impronta nelle persone che incontreremo che siano bambini o adulti… rimanete connessi!

scrivici per conoscere i nuovi progetti

vuoi conoscere i nostri nuovi progetti o crearne uno insieme? scrivici!!

10 + 14 =