il progetto

Il progetto EduGestalt nasce con l’intento di diffondere pratiche in grado di rispondere alla crescente domanda di salute psicologica e relazionale nei contesti scolastici ed educativi in generale. La scuola, come luogo o come contesto, è il teatro privilegiato delle esperienze cruciali nello sviluppo di competenze cognitive, sociali ed emotive, dove infanzia e adolescenza si sperimentano nel gioco tra relazioni ed identità. Occuparsi del legame fondamentale tra educazione e salute mentale vuol dire anche prestare attenzione al benessere e alle competenze sociali ed emotive di educatori ed insegnanti, i quali hanno un ruolo chiave nell’esperienza quotidiana degli studenti, e nel loro apprendimento relazionale ed emotivo.

Il nostro obiettivo è utilizzare conoscenze e strumenti di pratiche esperienziali in natura e riflessive e di pratiche artistico espressive quali il teatro di improvvisazione e della Gestalt, un approccio psicoterapeutico per gruppi. L’intenzione è quella di rispondere ai bisogni di chi lavora nelle nostre scuole ogni giorno, adattando gli strumenti citati, tale che possano essere utilizzati direttamente da docenti ed educatori nelle aule o all’aperto, così da promuovere una cornice di lavoro salutare nella comunità scolastica e creare contesti educativi più sani ed efficaci.

Le pubblicazioni e le attività che stiamo sviluppando nel progetto sono:

  • Un testo teorico per presentare la base concettuale degli approcci educativi basati sulle teorie della Gestalt, contenente una review della letteratura sulla embodied mind nei processi d’apprendimento;
  • Un manuale per docenti ed educatori, per guidarli nell’apprendimento e nell’applicazione delle pratiche di embodied teaching;
  • Un nuovo curriculum, per fornire a docenti ed educatori competenze e metodologie specifiche fondate sugli approcci esperienziali, corporei ed espressivi;
  • Un corso di formazione per lo staff del nostro progetto, per lo scambio di competenze e strumenti con l’intenzione di iniziare a sviluppare il programma di formazione rivolto a docenti ed educatori;
  • Un corso di formazione rivolto a docenti ed educatori che hanno già segnalato il loro interesse o collaborato con uno dei partner;
  • Un ulteriore fase di testing, in cui ogni organizzazione partner coinvolgerà docenti ed educatori della sua rete per raccogliere esperienze e feedback sul curriculum e sul manuale, per adattarli quanto più possibile al contesto scolastico ancora prima della loro pubblicazione;

Eventi di diffusione in ognuno dei paesi delle organizzazioni partner, strutturati come open day workshop, con l’obiettivo di raggiungere con il lavoro fatto e i risultati ottenuti quante più persone possano utilizzare e beneficiare dell’approccio sviluppato in fase di ricerca.

partner

Il Kamaleonte porta avanti il progetto grazie alle risorse, competenze e energie congiunte nel partenariato Erasmus+ “Cooperation partnerships in school education” composto da:

Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Dipartimento di Psicologia dei processi di sviluppo e socializzazione (Italia) – Uno dei primi dipartimenti di psicologia in Italia, è un’unità multidisciplinare che copre un’ampia varietà di aree di ricerca, dalla psicologia sociale e dello sviluppo, alla pedagogia generale, speciale e sperimentale, e molte altre. È impegnato in molto progetti di ricercar nazionali e internazionali, offre diversi programmi di formazione e laboratory ed ospita student e ricercatori da tutto il mondo.

Youth Matters Now (Spagna) – YOMN è impegnata nello sviluppo di approcci educativi e socioterapeutici innovativi per contrastare l’esclusione sociale e promuovere lo sviluppo personale dei giovani e di chi lavora con loro. Lavora grazie ad uno staff specializzato in terapia della Gestalt, teatro della Gestalt e mindfulness.

ZAZEMÍ (Repubblica Ceca) – Zazemì è una ONG e un centro di psicoterapia con sede in Brno. I fondatori dell’organizzazione sono psicoterapeuti ed educatori che lavorano nei corsi di formazione degli insegnanti per la Facoltà di Educazione dell’Università di Masaryk. Zázemì ha un’ampia offerta di servizi, tra cui gruppi terapeutici basati sulla metodologia del teatro della Gestalt.