METODOLOGIA

Le attività in natura e avventurose con finalità di promozione del benessere mentale e terapeutiche ,  stanno vivendo un periodo di crescita significativo e stanno diventando sempre più praticate anche in Italia. Questa crescente popolarità sta portando sempre di più persone a fare richiesta di partecipazione ai nostri campi di Adventure Therapy , svolti in collaborazione con Kare srl,  proposti  sin dal 2015  nell’area del Parco Nazionale del Circeo e in altre aree naturalistiche del centro Italia.

I nostri  programmi di intervento psico-pedagogico e terapeutico risultano altamente innovativi per il contesto italiano, in quanto prevedono esperienze significative individuali e di gruppo in natura, particolarmente avventurose. Grazie alle conoscenze e collaborazioni internazionali del Kamaleonte è stato possibile importare in Italia un know how innovativo, attuale ed efficace soprattutto per la popolazione giovanile. Il Kamaleonte è infatti Ambassador ufficiale in Italia del network mondiale di Adventure Therapy e fondatore del Network Europeo di Adventure Therapy.

 

 

CAMPI DI ADVENTURE THERAPY 2020/21

A partire da fine settembre 2020  stiamo organizzando 10 giorni di campo residenziale a Sabaudia, Durante il campo i partecipanti faranno esperienze avventurose a stretto contatto con la natura finalizzate al benessere individuale e alla crescita.

A CHI E’ RIVOLTO

Il campo è rivolto ad adolescenti e giovani tra i 13 e i 25 anni, che presentano problematiche psico-comportamentali a volte difficilmente riconoscibili o sottovalutate.In questa fase evolutiva e di cambiamento gli adolescenti possono sviluppare problematiche di chiusura ad un processo di integrazione sociale ed economica manifestando comportamenti asociali e a rischio, quali: utilizzo di sostanze stupefacenti, immobilità, chiusura sociale, abbandono scolastico, dipendenza dalle tecnologie. Questi comportamenti quando protratti nel tempo possono scaturire in forme più gravi di devianza e depressione. Nella prossima edizione di campo 2020/21, che sarà a realizzato in sicurezza emotiva, fisica e covid-19 free, daremo priorità di partecipazione  a quei ragazzi e ragazze che,  durante il  periodo di lock down, hanno accentuato fobie, paure  e dipendenze da digital tools.Il campo di Adventure Therapy rappresenta una modalità  innovativa  che fa leva sui bisogni base di ogni individuo

  • Il bisogno di esplorazione e avventura
  • Il bisogno di relazionarsi con gli altri
  • Il bisogno di sfidarsi e raggiungere risultati

dagli inizi fino ad oggi

Da quando è stato realizzato questo video nel 2017 a febbraio 2020 abbiamo triplicato il numero dei nostri campi di Adventure Therapy. Con il Covid e il Lock-down è aumentato il bisogno e la richiesta da parte dei genitori di opportunità outdoor finalizzate alla salute mentale e la disintossicazione da dipendenze digitali. Nonostante le difficoltà economiche effetto delle restrizione per il distanziamento sociale, siamo certi di trovare soluzioni per mantenere in vita questo progetto a partire dal mese di ottobre 2020. Priorità di partecipazione sarà data a quei giovani che hanno avuto dei traumi o accentuato dipendenze nel periodo di Lock-down.

sei interessato a saperne di più?

scrivici